Images courtesy Sara Caiazza© and Fausto Paparozzi© 2020

Reinvenzione, reinterpretazione, innovazione … ecco quello che è riuscita ad organizzare la Direttrice dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Prof.ssa Enrica Palmieri, con il Premio Roma Danza 2020. La XVIII Edizione del Concorso Internazionale di Danza, che si svolge solitamente nell’Anfiteatro dell’Accademia romana, è stato reinventato quest’anno a causa della pandemia e delle restrizioni imposte dal Governo. Nonostante queste misure contenitive, la Direttrice Palmieri ha dato sfogo al potenziale di alcuni ballerini selezionati a livello mondiale, mettendo loro a disposizione una piattaforma alternativa per esprimere e condividere il loro talento e la loro creatività con noi tutti …

Il processo di selezione e la finale del Gran Gala sono stati diffusi via streaming tramite Facebook e YouTube, con un totale di 60 cortometraggi organizzati in cinque categorie diverse: la sfida da superare era notevole!

È stata superata brillantemente dalla Prof.ssa Palmieri con la sua squadra, e dai membri internazionali della Giuria e dagli Artisti che hanno partecipato al Premio. I Giudici di elevato livello professionale provenienti dal Senegal, Libano, Australia, India, Scozia e Italia, con il loro entusiasmo e la particolare sensibilità rivolta verso i ballerini ed i coreografi, hanno dato forza alle singole performance. La complessa logistica per connettere tutti questi “attori” malgrado il fuso orario è stata superata egregiamente.

La dedizione e la bravura di Enrica Palmieri sono esattamente le caratteristiche che hanno convinto Maria Elena Cuomo a sostenere il Concorso. Tutti i premi dati durante la serata di Gala il 12 luglio sono stati sponsorizzati dalla Fondazione Cuomo.

È stato creato anche un premio aggiuntivo per sostenere due giovani studenti offrendo delle borse di studio per potere proseguire i loro studi. Il Premio speciale Alfredo e Maria Elena Cuomo, creato in onore del Fondatore, è stato consegnato da Nina Orenga de Gaffory, consulente della Fondazione a Roma, dal palcoscenico del Teatro Ruskaja dell’Accademia. I vincitori ex aequo di questo nuovo premio sono Sara Caiazza e Fausto Paparozzi, giovani ballerini iscritti al Concorso rispettivamente nelle categorie “Dance Animation” e “SmartPhone Dance”.

L’evento durato cinque giorni, dall’otto al dodici luglio, è stato dinamico ed entusiasmante, alimentato dall’energia di tutti i partecipanti.

La Fondazione è fiera di sostenere un evento culturale cosi innovatore, stimolante e creativo, che si inquadra perfettamente nella sua filosofia di impegno, di sostegno e di evoluzione in questo mondo in continuo movimento.

“Il modo in cui la Fondazione si sia evoluta dalla sua creazione non è così diverso da quello di una crisalide che si trasforma in farfalla – partendo da un inizio incerto, la vita poi evolve!” – Maria Elena Cuomo –

– Sarah Lieberson, Londra 13 luglio 2020

Premio Roma Danza

Italia

Notizie Correlati

Share This