Gli incontri con i borsisti “Alfredo Cuomo” si svolgono all’inizio dell’anno universitario indiano, solitamente a luglio. Nel 2020 per via della situazione sanitaria e delle restrizioni imposte dal Governo che limitano gli assembramenti, l’evento è stato posticipato.

Ora che le misure di confinamento sono meno restrittive, le sessioni sono state finalmente organizzate. Quella di Kovalam si è svolta il 16 settembre e quella di Sendivakkam il 17 settembre. Le indicazioni e misure di sicurezza imposte sono state perfettamente rispettate.

L’obiettivo di queste riunioni è di augurare il benvenuto ai nuovi borsisti e di accoglierli nella grande “famiglia” Cuomo. Quest’anno sono 45 i nuovi studenti che hanno aderito al programma: 25 provengono da Kovalam, 10 da Sendivakkam e il restante 10 da K.G. Kandigai. Sono ad oggi ben 617 gli studenti che complessivamente hanno beneficiato del programma di borse di studio iniziato nel 2004.

Nel corso dei raduni gli studenti sono stati invitati a condividere le loro esperienze anche rispetto alla pandemia. Le Università e gli altri Istituti rimangono fisicamente inaccessibili ma la maggior parte degli alunni seguono i corsi online. Questi incontri hanno dato l’opportunità ai borsisti degli anni precedenti di confrontarsi e presentare davanti ai nuovi arrivati il loro percorso formativo dell’anno appena concluso.

Gli allievi sono molto riconoscenti nei confronti di Maria Elena Cuomo per la sua generosità ed immensa umanità. L’aiuto è di grande supporto per le loro famiglie, dato che molte di loro non hanno i mezzi per finanziare gli studi superiori dei loro figli.

Le due riunioni sono state organizzate da Charles Kulandai, il Rappresentante della Fondazione Cuomo nel Tamil Nadu.

In parallelo, è stato organizzato un altro incontro, dagli insegnanti della scuola “Alfredo Cuomo Higher Secondary School” a Sendivakkam, con l’intenzione di preparare con serenità il prossimo anno scolastico. Anche i Docenti hanno ringraziato la Fondazione per il suo contributo finanziario che garantisce persino gli stipendi da quando sono state chiuse le scuole lo scorso marzo per via del COVID-19. L’aiuto dato alla diocesi di Chingleput permette di pagare i salari di ben 123 maestri delle 18 scuole della regione.

– Charles Kulandai, 17/09/2020 Chennai, India.

Programma di borse di studio Alfredo Cuomo

India

Notizie Correlate

Share This