La Fondazione Cuomo sta adattando e riorientando le sue azioni di fronte all’emergenza sanitaria generata dal COVID 19, motivo per cui ha iniziato il telelavoro.

Questa transizione è stata gradualmente introdotta nell’ultima settimana, come richiesto dai file seguiti. La nostra attività è quindi continua e rimaniamo raggiungibili via e-mail e/o telefono, ai soliti indirizzi e numeri.

La gravità della situazione ci costringe a rivedere le strategie, ad adattarci alle nuove realtà. Tale riconfigurazione delle azioni è già in corso a Dakar dove siamo attivi attraverso il Centro Cardio-Pediatrico Cuomo (CCPC).

È in procinto di adattare la sua strategia e di ridefinire il suo ruolo di fronte alla crisi sanitaria a livello senegalese (vedi link all’articolo di venerdì).

Siamo in contatto diretto ogni giorno con tutti i nostri partner e rimanete sintonizzati su di loro in India, Burkina Faso, Italia, Monaco…

Progetti correlati

Articoli correlati

Programma di formazione professionale della CCPC

Il 14 gennaio 2016, la signora Maria Elena Cuomo e il signor Francsico A. Diaz Lison hanno visitato Ho Chi Minh City in Vietnam per supervisionare il programma di formazione professionale del futuro Centre Cardio-Pédiatrique Cuomo (CCPC).

Sinergie positive a Dakar

Il 15 giugno 2015 è stato firmato l'accordo multipartitico del Centre Cardio-Pédiatrique Cuomo di...

Share This