Emma Guericcio (Italia) interpreta il Grande valse brillante op. 18 n.1

La 29a concorso pianistica internazionale “Roma”, organizzata dall’Associazione Culturale “Fryderyk Chopin” di Roma e sostenuta dalla Fondazione Cuomo, si è tenuta dal 29 novembre al 9 dicembre 2019. Il concorso che ha visto la partecipazione di circa 108 giovani pianisti in rappresentanza di 20 paesi è culminato con la sua firma Concerto dei Vincitori, tenutasi la notte di chiusura. L’evento di gala è stato organizzato al Teatro Palladium, il rinomato auditorium dell’Università Roma Tre.

Il Premio Grand Chopin di quest’anno è andato alla giovane pianista ucraina Galyna Gusachenko, mentre Yeontaek Oh e Do Young Kim, entrambi della Corea del Sud, hanno insaccato il secondo e il terzo posto. Uno dei momenti salienti della serata è stata l’esibizione di Emma Guericcio, il trionfale “Pianista Emergente” di questa stagione. L’undicenne italiana ha colto di sorpresa il Teatro Palladio con una delicata interpretazione di “Grande valse brillante op. 18 n.1”.

Per la prima volta, il concorso di quest’anno ha beneficiato della “Roma Tre Orchestra”, una delle prime orchestre universitarie in Italia. Questo è il risultato di una nuova collaborazione che il concorso ha instaurato con l’Università Roma Tre che riconosce la preminenza del concorso nel panorama culturale romano.

Progetti Correlati

Notizie Correlati

Share This